Utensili speciali a disegno

Utensili in metallo duro e ghisa

La ghisa è una lega ferro carbonio, con tenore di carbonio relativamente alto, ottenuta con trattamento a caldo dei minerali di ferro. Essendo quindi la ghisa un materiale ferroso, la scelta più adatta per la sua lavorazione è quella di utensili in metallo duro.

Inoltre, a renderla adatta alla lavorazione con utensili in widia sono anche le sue caratteristiche di:

  • Scarsa resistenza a trazione
  • Modesta resistenza alla flessione
  • Buona resistenza alla compressione
  • Durezza
  • Buona conducibilità termica
  • Facilità di lavorazione per fusione
  • Fluidità

Grazie a queste caratteristiche la ghisa viene impiegate in svariate applicazioni, consentendo:

  • Economicità nella produzione
  • Resistenza all’usura
  • Buona lavorabilità
  • Realizzazione di forme molto complesse 

Contattaci, per realizzare il tuo utensile speciale


Carica eventuale file di progetto (.dwg, .jpg o .pdf)
ALESATORI SPECIALI Metallo duro integrale, Saldobrasato.

Utensili in widia per la lavorazione della ghisa.

Per capire quali sono gli utensili più adatti alla lavorazione della ghisa bisogno innanzitutto considerare la sua lavorabilità. La ghisa infatti si presenta come un materiale in cui:

  • È possibile un buon controllo del truciolo
  • È presente una forza di taglio specifica tra i 790 e i 1350 N/mm²
  • Le lavorazioni a velocità elevate provoca usura da abrasione
  • È richiesta un’attenzione particolare per la lavorazione, quando è presente grafite nella matrice
  • È consigliabile una lavorazione senza refrigerante, per ridurre al minimo la contaminazione delle polveri.

Per questi motivi per la lavorazione della ghisa sono consigliabili utensili in widia che rispecchino particolari spoglie geometriche di forma e di taglio, completamente diverse rispetto agli utensili per la lavorazione di altri materiali quali l’acciaio.

Ad ogni modo tutti i tipi di utensili possono essere progettati per la lavorazione di questo materiale quali:

Utensili in metallo duro e tipologie di ghisa

La ghisa non è solo una ma ne esistono varie tipologie, che di conseguenza hanno caratteristiche e criteri di lavorabilità specifici.

Le tipologie di ghisa più conosciute sono:

  • Ghisa grigia
  • Ghisa bianca
  • Ghisa malleabile
  • Ghisa grigia lamellare
  • Ghisa grigia sferoidale (detta anche duttile o nodulare)

Per la lavorazione delle diverse tipologie di ghisa è sempre consigliabile l’utilizzo di utensili in metallo duro, diversificati poi a seconda della tipologia.

Per questo in TOMMASIN abbiamo una gamma completa di utensili in metallo duro, e una sezione dedicata agli utensili per la lavorazione della ghisa, in modo che ogni cliente possa trovare l’utensile più adatto alle proprie esigenze.

Inoltre, in TOMMASIN è possibile anche realizzare il proprio utensile speciale a disegno, in metallo duro, saldobrasato o PCD.