Utensili speciali a disegno

Utensili in PCD e materiali compostiti.

I materiali compositi sono materiali eterogenei, cioè creati attraverso fasi con proprietà fisiche differenti e per lo più costituiti da materiali diversi. Per questo motivo l’utilizzo di utensili in PCD è la scelta migliore per questi materiali.

Le caratteristiche principali dei materiali compositi sono:

  • Resistenza meccanica
  • Resistenza chimica
  • Stabilità dimensionale
  • Leggerezza
  • Versatilità nella realizzazione di geometrie
  • Elasticità
  • Durata nel tempo

Anche per questi motivi gli utensili in PCD sono quelli più adatti alla lavorazione dei materiali compositi.

Contattaci, per realizzare il tuo utensile speciale


Carica eventuale file di progetto (.dwg, .jpg o .pdf)
ALESATORI SPECIALI Metallo duro integrale, Saldobrasato.

Materiali compositi: come sono fatti?

I singoli materiali che formano i compositi sono chiamati costituenti, e si dividono in:

  • Matrice
  • Rinforzi

Matrice

La matrice è costituita da una fase continua omogenea, che ha il compito di:

  • Racchiudere il rinforzo, garantendo la coesione del materiale composito.
  • Garantire che non si abbia segregazione nei materiali di rinforzo.

A seconda della natura della matrice, i materiali compositi si suddividono in varie categorie, tra cui:

  • PMC (Polymer-Matrix Composite): compositi a matrice polimerica.
  • MMC (Metallic-Matrix Composite): compositi a matrice metallica, generalmente alluminio, o titanio.
  • CMC (Ceramic-Matrix Composite): compositi a matrice ceramica, generalmente carburo di silicio o allumina.
  • Compositi ibridi: contengono due o più tipologie di fibre.
ALESATORI SPECIALI Metallo duro integrale, Saldobrasato.

Rinforzo

Il rinforzo è rappresentato da una fase dispersa, che può avviene in diversi modi. Il rinforzo ha il compito di:

  • Assicurare rigidezza e resistenza
  • Assumere su di sé la maggior parte del carico esterno.

A seconda del tipo di rinforzo, i materiali compositi si suddividono in:

  • compositi particellari
  • compositi rinforzati con fibre
  • compositi strutturati

Applicazioni dei materiali compositi

I materiali compositi sono usati in quei settori in cui basso peso ed elevate caratteristiche meccaniche sono fondamentali. Alcuni esempi sono:

  • Settore aeronautico
  • Settore navale
  • Settore automobilistico
  • Settore militare
  • Attrezzatura sportiva

Utensili TOMMASIN per la lavorazione dei materiali compositi

In TOMMASIN, inoltre, abbiamo una gamma completa di utensili in metallo duro, PCD e saldobrasato, per la lavorazione dei materiali compositi.

Inoltre, è possibile realizzare utensili speciali a disegno, per soddisfare anche le richieste più difficili e creare il prodotto più adatto alle proprie esigenze.